Esperienza di Gestione OSTELLO della Gioventù di Campotto

OSTELLO della Gioventù di Campotto
Via Cardinala, 27- Campotto

Immerso nell’oasi di Campotto a pochi chilometri dalle Valli di Comacchio, l’Ostello offre requisiti ideali per chi vuole trascorrere delle vacanze all’insegna della natura.
La struttura risponde all’esigenze di famiglie, scolaresche ed amanti della natura.

Possibilità di gite ed escursioni, l’ostello si trova a metà strada tra Ferrara, Ravenna e Bologna ed è a due ore d’auto da Venezia e Firenze. Inoltre la stessa località di Argenta presenta aspetti di grande interesse dal punto di vista naturalistico, storico -culturale e gastronomico.

Refettorio / Sala Riunioni
Giardino Esterno

La struttura è stata completamente rinnovata sia negli impianti che nel mobilio, eliminando qualsiasi barriera architettonica.

E’ presente un’ampia sala da pranzo e una cucina attrezzata che può essere utilizzata da tutti gli ospiti.

L’Ecomuseo di Argenta, nel Parco del Delta del Po, racconta l’ambiente, la storia e la cultura del territorio e della sua gente, in un suggestivo percorso attraverso tre stazioni museali e una sezione naturalistica.

Oasi di Val Campotto una delle più vaste zone umide dell’Italia Settentrionale, comprende le casse di espansione Campotto/Bassarone e Vallesanta e il bosco idrofilo del Traversante per circa 1600 ettari complessivi.

Il Museo delle Valli porta d’ingresso all’Ecomuseo e al Parco Delta del Po documenta l’evoluzione dell’ambiente naturale e gli interventi dell’uomo offrendo ai visitatori una panoramica relativa alla cultura, alle tradizioni e all’ambiente territoriale.

Il Museo della Bonifica, esempio di archeologia industriale, ha sede presso lo Stabilimento Idrovoro di Salarino. E’ il cuore del grande sistema di bonifica di destra Reno, dove macchine e centrali storiche si integrano con l’organizzazione umana e tecnica del Consorzio di Bonifica Renana.

Il Museo Civico, all’interno della chiesa di San Domenico ad Argenta. E’ presente una sezione archeologica, che testimonia le varie campagne di scavo eseguite ad Argenta, e la Pinacoteca composta da opere che vanno dal XV al XVIII secolo tra cui “la decollazione del Battista” dello Scarsellino e “la Madonna col bambino” di Benvenuto Tisi detto Il Garofano.

Gestione Area Sosta Camper , Campotto  di Argenta (FE)